Aumenti energia elettrica e gas da Gennaio 2019.

 

Sono stati definiti i valori che andranno a segnare le nuove tariffe di luce e gas a partire dal 2019, come potrai immaginare (visto il trend di questi periodi) si sta parlando di nuovi aumenti.

 

Ma andiamo con gradi, c’è una buona notizia (anche se non buonissima) ed una cattiva.

 

Partiamo da quella cattiva: per il metano è previsto l’ennesimo aumento pari al 2,3%.

 

Per quanto riguarda l’energia elettrica i prezzi saranno stabili, seppur di solito nel periodo invernale si è sempre visto il prezzo della materia prima energia elettrica scendere.

 

Personalmente ci aspettavamo infatti che potesse esserci una decrescita nei costi all’ingrosso, che ormai da troppo tempo stanno continuando ad aumentare, minando anche la competitività del mercato.

 

A diffondere i dati è stata l’Arera, l’autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, specificando che “dopo il blocco degli oneri elettrici applicato nel secondo semestre 2018, la loro piena riattivazione consente per il 2019 di riportarli in equilibrio, senza alcun aumento per il prossimo trimestre della spesa per l’energia elettrica per la famiglia tipo1 in tutela”.

 

In soldoni, per la luce i costi (senza considerare le tasse) che una famiglia dai consumi medi andrà a sostenere (considerando il periodo che va tra il 1° aprile 2018 e il 31 marzo 2019) sarà di 560,20€ aumentando cosi di un +4,7% (25€/anno circa) in relazione all’ultimo anno precedente, relativamente agli stessi periodi presi in considerazione.

 

Per quanto riguarda il gas metano la famiglia-tipo, invece, facendo la somma delle bollette dei 12 mesi (dello stesso periodo preso in considerazione precedentemente), andrà a pagare 1.150,00€.

 

Qui invece l’aumento sarà di un +10%, ovvero pagheremo circa 105,00€ in più ogni anno.

E3Energy
info@e3energy.it

Vogliamo rivoluzionare il concetto di energia preconfezionata, fino a diventare il principale punto di riferimento per il cliente finale.

No Comments

Post A Comment