Come il mercato dell’energia ha creato dei venditori economicamente liberi.

Negli anni sempre più persone si sono avvicinati al mercato dell’energia come venditori o consulenti.
Non si riescono a calcolare correttamente il numero di agenti sul territorio che operano per conto di società di luce e gas.
Questa situazione ha portato però a diversi problemi.
Innanzitutto i venditori, venendo pagati a provvigione, hanno riscontrato problemi nel dover contrattualizzare ogni mese nuovi clienti.
Essere pagati solo provvigionalmente ha messo il venditore in una situazione simile a quella del cricieto dentro la ruota.
Pensa di star progredendo (crea un portafoglio clienti, fattura) ma essenzialmente rimane fermo.
Se ci pensi infatti è costretto ogni giorno a fare la stessa cosa, andare da privati/aziende e proporre i servizi dell’azienda con cui lavora, senza poter investire su se stesso in altri termini.
Inoltre le aziende di fornitura, per attrarre nuovi commerciali hanno progressivamente aumentato le provvigioni per i loro venditori.
Cosa significa? Innanzitutto un turn-over incredibile di venditori che passavano da un’azienda all’altra, destabilizzando il cliente che non aveva più un punto di riferimento, ma ancora peggio, che sono entrate nel mercato tariffe sempre più alte per compensare i costi che le aziende devono sostenere per i loro agenti.
Com’è possibile allora diventare un professionista di questo mercato e diventare economicamente liberi commercializzando i prodotti di luce e gas?
In E3Energy abbiamo deciso di adottare un sistema di pagamento per i nostri venditori/agenti semplice ed efficace.
Nell’immediato non garantiamo somme spropositate che andrebbero a ledere le bollette del cliente (e anche la coscienza del professionista), ma garantiamo un mantenimento ogniqualvolta il cliente ci paga una fattura.
In questa maniera se noi (per esempio) guadagneremmo 10 euro dalla bolletta del cliente, saremo più che felici di darne 2 al venditore che ha contattualizzato il cliente stesso.
Si risolve così il problema di dover ogni giorno impazzire nel trovare nuovi clienti, non solo, il venditore stesso avrà la priorità nel seguire i propri clienti, diventando di conseguenza un loro punto di riferimento e sapendo di svolgere il suo lavoro nel migliore dei modi.
Non esistono bacchette magiche nel mondo delle vendite, ma esistono modi intelligenti di lavorare.
E3Energy sa bene quanto sia importante la propria rete vendita, proprio per questo abbiamo deciso di rendere importante ogni singolo collaboratore.

Per parlare con un nostro responsabile della selezione del personale puoi scriverci alla mail info@e3energy.it allegando un tuo curriculum, altrimenti fai clic QUI.

E3Energy
info@e3energy.it

Vogliamo rivoluzionare il concetto di energia preconfezionata, fino a diventare il principale punto di riferimento per il cliente finale.

1 Comment

Post A Comment