Fatturazione elettronica luce e gas, cosa cambia?

Fatturazione elettronica luce e gas, introdotta da Gennaio 2019, come funziona?

 

Con l’arrivo della fatturazione elettronica, sono già tantissime le famiglie e le aziende che ci hanno chiamato per chiedere spiegazioni su come questa modificherà la propria routine nei confronti del rapporto col proprio fornitore di luce e gas.

 

La fatturazione elettronica viene spesso confusa con l’invio della fattura tramite mail e/o pec.

Questo è il primo mito da sfatare, infatti non è così e il metodo di spedizione della fattura non è qualcosa che c’entra con questo discorso.

La fatturazione elettronica è una manovra che mette nelle condizioni qualsiasi azienda che non sia in regime forfettario (quindi vi rientrano anche le società di luce e gas che sono o SLRS o SRL o SPA) di dover emettere fattura in maniera tracciabile con un codice univoco.

Cosa cambia alle famiglie?

Nulla, infatti la fatturazione elettronica per i privati è essenzialmente qualcosa di aleatorio, ovvero, oltre alla fattura che ricevi a casa o per mail, avrai uno sportello telematico riservato dall’Agenzia Delle Entrate a cui potrai chiedere di accedervi.

Là potrai controllare le fatture che ricevi (come spiegato prima) dalle varie società di cui sei cliente, ad esempio: energia, gas, acqua, telefono, etc.

Cosa cambia alle aziende?

Poco e niente, nel senso che il metodo di ricezione delle fatture non cambierà, ma ci sarà un piccolo cambiamento solo a livello di detrazione della fattura (ricorda, il discorso non vale se sei in un regime forfettario).

Facciamo un esempio pratico, la “Pincopallino SRL” quando riceverà una fattura di luce e gas con competenza 2019, troverà la dicitura “Fattura di cortesia“.

Questo in quanto la fattura che poi “Pincopallino SRL” potrà portare in detrazione è quella che riceverà tramite fatturazione elettronica.

Dove e come la riceverà questo dipende o dagli accordi che l’azienda ha col commercialista oppure dal software acquistato, ma non sarà più possibile “scaricare” nel caso dell’esempio la fattura cartacea che ha sempre ricevuto.

Quindi nessuna paura, la tua bolletta rimarrà sempre la stessa, non avere paura che sarai obbligato necessariamente alla mail oppure che non riuscirai più a vederla.

Se inoltre preferisci avere dei chiarimenti dalla nostra amministrazione, chiamaci in ufficio al numero: 0742.99454

E3Energy
info@e3energy.it

Vogliamo rivoluzionare il concetto di energia preconfezionata, fino a diventare il principale punto di riferimento per il cliente finale.

No Comments

Post A Comment